Si è ampliato il gruppo monzese in Kurdistan, 3 nuove infermiere in arrivo

Kurdistan
L’implementazione dell’attività trapiantologica presso l’Hiwa Cancer Hospital, Sulaymania, procede! Dalla sua apertura, il Centro Trapianti di Midollo Osseo (CTMO) ha consentito di trapiantare 37 pazienti: 29 adulti e 7 bambini.

Il gruppo monzese si è ampliato! Tre nuove infermiere dell’Ematologia Pediatrica/CTMO si sono unite: Giulia De Riso, Laura Russo e Valentina Panzetti sono partite o partiranno per Sulaymania per continuare la formazione degli infermieri.

Il gruppo infermieristico curdo è molto partecipe, curioso e motivato. Lavorare con loro ed insegnare sempre cose nuove dà grande soddisfazione. Chi di noi è tornato a Sulaymania dopo quasi 10 mesi ha subito osservato notevoli miglioramenti ed una buona autonomia nella gestione delle attività più routinarie e di quotidiana gestione in un CTMO: l’emozione è stata forte!

Per questo abbiamo deciso di proporre al gruppo delle sfide ancora più impegnative: il gruppo locale ha preso parte ad un corso di rianimazione cardio-polmonare (BLSD) e a settembre, grazie alla partenza della dott.ssa Moretto da Monza, vi sarà una formazione ad hoc sull’uso della CPAP in reparto, cosa del tutto nuova e all’avanguardia per il contesto curdo. A partire dal mese di maggio 2017, inoltre, è stato identificato un gruppo di 4 infermieri curdi da formare al posizionamento dei PICC: in due settimane di formazione, sono stati inseriti 6 PICC, uno dei quali da parte del team curdo in autonomia.

Questa è una attività molto apprezzata dagli infermieri curdi che darebbe grandi benefici a tanti pazienti in cura presso il CTMO e l’intero ospedale. Per questo, l’attività formativa in questo senso verrà intensificata per rendere il personale curdo autonomo e capace nel minor tempo possibile. Vi terremo aggiornati!

Leggete l’articolo di EBMT

Marta Canesi