Super Mat e “Children – The Circle of love”

IMG_3474

Era il 10 settembre 2015 quando tutto è cambiato, quando la nostra vita fatta di piacevoli certezze, quotidianità e famiglia è stata stravolta.

È difficile accettare la diagnosi…ancora più difficile accettare che questa diagnosi così terribile riguardi tuo figlio di appena due anni e mezzo…

È passato più di un anno da allora, da  quando la vita ha chiesto a Matteo e a noi, la sua famiglia,  di affrontare questa grande sfida. Un anno ricco di dolore, impegno, faticose salite, ma anche conquiste, traguardi, novità, sorprese e tanto tanto amore ed affetto.

Dico “ricco” perché anche il dolore, l’impegno e le faticose salite sono una ricchezza. Grazie a loro scopriamo il senso della felicità ritrovata, della serenità e della gioia che danno le piccole cose e la quotidianità spesso data per scontata.

Un anno pieno di grandi scoperte. Innanzitutto la  scoperta delle straordinarie risorse che hanno i bimbi. A partire dal mio Matteo, per gli amici SuperMat, che dal primo giorno di ricovero ha indossato il suo costume da Superman affrontando questa sfida con la forza di un Supereroe e la disarmante semplicità di un bambino che sa vivere  pienamente il presente.

La scoperta, inoltre e soprattutto, di essere destinatari e attori di un grande ”Cerchio d’amore”. Un Cerchio che ha unito e unisce tutt’ora noi alle tante persone che ci hanno supportato nei momenti più duri e hanno gioito con noi per le nostre piccole grandi vittorie. Persone che ci hanno dato tanto e nello stesso tempo sono state stimolate e spronate dal nostro Supermat ad affrontare la vita da una nuova prospettiva.

Lo stesso “Cerchio d’amore” che ha unito noi al Centro Maria Letizia Verga. Un Centro dove professionalità e umanità si fondono per dar vita ad un luogo famigliare, nel quale sin dal primo ricovero ci siamo sentiti accolti come a casa, con la preziosa sensazione e consapevolezza di non essere soli ad affrontare questa grande battaglia.

Così il senso di riconoscenza e gratitudine per chi ha avuto e ha tuttora un ruolo importante nella nostra strada verso la Luce si è trasformato in desiderio. Desiderio di aiutare questo Centro speciale che tanto ha fatto e tanto ancora vuole fare nella battaglia contro la leucemia infantile.

IMG_6913Da questo desiderio e soprattutto dalla convinzione che INSIEME si può fare ancora di più, è nata la mostra-evento “CHILDREN – THE CIRCLE OF LOVE”.

Grazie alla collaborazione di due grandi realtà quali 24ORE Cultura e Rai Pubblicità e al contributo di Sponsor quali Banca Popolare di Milano, Confcommercio, Editalia, Novi, QPoutdoor e Sancarlo, abbiamo dato vita ad un evento davvero speciale.

Dall’11 al 20 novembre scorso i suggestivi spazi del Mudec, Museo delle culture di Milano,  hanno ospitato l’esposizione di settantatré fotografie di bambini scattate dal nonno di SuperMat, Giancarlo Gamba, in cinquant’anni di viaggi attraverso il mondo.

IMG_6848

La mostra, curata da Catia Zucchetti, è stata una finestra immaginaria sul mondo dei bambini e sulle loro incredibili risorse. Un mondo ricco di spontaneità, di voglia di vivere, di semplicità e trasparenza e soprattutto di amore incondizionato, al di là della condizione sociale, dell’educazione, della razza; a dispetto della povertà o della malattia.
Una mostra fotografica dunque, ma anche un concerto tenuto dal quartetto d’archi dell’orchestra Sinfonica della Rai, una cena organizzata dallo chef due stelle Michelin Enrico Bartolini e un’asta benefica di alcune delle fotografie in mostra, presentata dalla bravissima Caterina Balivo e dall’Amministratore Delegato di Rai Pubblicità Fabrizio Piscopo, e la creazione di un gioiello speciale ispirato proprio al “Cerchio d’amore”, creato dalla nostra amica Alba Gallizia.

Caterina Balivo con i genitori di SuperMat, Silvia e Alberto

Caterina Balivo insieme con i genitori di SuperMat, Silvia e Alberto

Tutto questo per contribuire, INSIEME, alla  realizzazione di due grandi desideri.

Primo tra tutti quello di raccogliere fondi per sostenere il programma di aiuto alle famiglie bisognose dei bimbi in cura presso il Centro Maria Letizia Verga. Il secondo, e non meno importante, quello di condividere un importante insegnamento da noi ricevuto proprio in questo anno particolare: l’approccio dei bambini verso la vita, senza mezze misure, senza compromessi o mezze verità, si rispecchia anche nell’approccio verso la sofferenza e la malattia, affrontate in un modo speciale ma semplice al tempo stesso: VIVENDO IL PRESENTE! Così il nostro Supermat e tutti i bimbi in cura presso il Centro Maria Letizia Verga di Monza combattono la leucemia con la forza e la semplicità che solo i bambini riescono ad avere e trasformandosi in “Supereroi” e “Principesse” vincono giorno dopo giorno le loro piccole grandi battaglie.

Sono stati nove giorni davvero speciali, arricchenti e sorprendenti; lo sono stati per noi, che abbiamo voluto e creduto che questo desiderio si potesse realizzare, e per il Centro Maria Letizia Verga, che con tanta fiducia, energia e convinzione ha supportato un progetto del tutto nuovo.

Sorprendente per noi il riscontro di pubblico (6.700 visitatori, circa 1.000 cataloghi venduti) e soprattutto di persone che, con emozione e commozione, hanno potuto conoscere meglio la realtà del Centro e dato vita ad una gara di solidarietà che davvero ci ha riscaldato il cuore.

Questo è stato “Children – The Circe of love”: la magia della solidarietà, dell’amore e della fiducia, INSIEME!

 

Silvia Gamba Allegranza